Avviso importante

14 Maggio 2020

Invitiamo i membri della nostra Comunità interessati a partecipare alla liturgia eucaristica dominicale di iscriversi chiamando lo 0176 42207969 (Pina Patti) o sulla pagina web della nostra Comunità: https://santa-maria-lourdes.jimdofree.com/iscrizione-alle-s-messe/

       Il numero di posti é limitato a 40.

Pregasi di non dimenticare di dare sia i nominativi dei partecipanti sia il recapito corrispondente.

8 Maggio 2020

Un cordiale saluto a tutti,

dopo settimane di sospensione delle celebrazioni pubbliche, abbiamo, grazie a Dio, lʼopportunità di pregare insieme.

Non si tratta di ritorno allʼatmosfera di prima della pandemia covid19. Il rischio del risveglio del contagio – la temuta seconda onda della pandemia – essendo sempre in agguato, nellʼautorizzare le celebrazioni liturgiche pubbliche, le autorità civili e ecclesiastiche auspicano che si osservino letteralmente le misure di sicurezza in ogni luogo di preghiera. Ciò impedirebbe o perlomeno ridurrebbe la possibilità del trasporto del virus da persona a persona. Qui sotto lʼelenco di codeste misure da osservare:

 

-     Sia Domenica in Chiesa, sia martedì e giovedì nella sala della Comunità (Per gli altri giorni in questo mese di maggio, ci sarà la preghiera del rosario alle ore 18:00).

 

·     Per ogni domenica quelli desiderano partecipare fisicamente alla messa delle 11:00 sono pregati di iscriversi dando anche il numero di telefono scrivendo a Don Désiré, telefonando in segreteria o inserendo i propri dati al formulario: https://santa-maria-lourdes.jimdofree.com/iscrizione-alle-s-messe/

       Il numero di posti é limitato a 40.

 

·        È consigliato di portare la propria mascherina di protezione.

 

·      Troverete il dispositivo per la disinfezione delle mani allʼingresso della Chiesa e della sala. È obbligatorio disinfettarsi le mani prima di entrare.

 

·       È vietato radunarsi sia ai parcheggi sia sul piazzale della Chiesa, ne prima della messa ne dopo di essa.

 

·     In Chiesa osserveremo il distanziamento con altri partecipanti di 2 metri in tutte le direzioni: davanti e dietro, destra e sinistra. Questa norma non riguarda i famigliari che vivono insieme.

 

·    Gli incaricati dellʼordine e la segnalazione ci aiuteranno a non incrociarci sia per lʼoffertorio sia per la comunione.

 

·      I libri del canto della messa non saranno a disposizione perché a cantare sarà solo il quartetto Dagmar, Donatella, Matteo e Orfeo.

 

·      Chi non fosse sicuro di venire in Chiesa, ci segua via streaming (con Marco Piccioni alla tecnica) o partecipa alla messa in televisione: Tv vaticana, Tv200, Tele Padre Pio etc.

 

·      In caso di apparizione dei sintomi simili a quelli del covid19, lʼinteressato è pregato di non venire in Chiesa, mai piuttosto di informarsi al più presto possibile.

 

Data la fluidità della situazione attuale, le informazioni aggiornate vi saranno date in loco di domenica in domenica.


Ancora un suggerimento da parte di don Désiré:

partecipate alle S. Messe che si trasmettono sia per televisione che su internet.

Si suggerisce:

- quella delle 7:00 con Papa Francesco celebrata nella Casa Santa Marta https://youtu.be/5YceQ8YqYMc

- quella di Padre Pio 7:30, 11:30, 18:00 https://www.teleradiopadrepio.it/live-streaming/?lang=en

Sante Messe



Santa Messa della Domenica

La Santa Messa viene celebrata ogni Domenica alle 11:00 presso la chiesa "Santa Maria di Lourdes" a Goldberg.    


SS Messe Infrasettimanali

Tutti i Martedì e Giovedì alle 18:30 Santa Messa nella saletta parrocchiale con Recita del SS Rosario dalle 18:00.


Via Crucis

Si ricorda a tutti i membri della nostra Comunità che in questo tempo di quaresima avremo la via crucis ogni venerdì alle ore 18:00 qui in Chiesa.





Foglio della Comunitá

Risultati elezioni del Consiglio Pastorale

Ergebnisse der Wahl des Pastoralrats

am 22. März 2020

 

in der Gemeinde , Santa Maria di Lourdes

im Dekanat Böblingen

 

Hiermit wird das vom Wahlausschuss festgestellte Ergebnis der Pastoralratswahl bekannt gegeben:

1.     Die Zahl der Wahlberechtigten:                   1192

2.     Die Zahl der Wähler/-innen:                         124

3.     Die Zahl der gültigen Stimmzettel:               121

4.     Die Zahl der ungültigen Stimmzettel:           3

5.     Die Zahl der gültigen Stimmen:                   1044

 

Namen der Gewählten mit Stimmenzahl:

 

Name

Stimmen

 

Name

Stimmen

1.

Barbuscia, Anna

83

7.

Leva Cuius, Donatella

66

2.

Papa Dottorelli, Anna

79

8.

Garufo, Bernadette

63

3.

Graziano Frazzetta, Italia

74

9.

Zaccaria Cafisso, Giovanna

63

4.

Contestabile, Pasquale

71

10.

Orfeo, Carmelo

60

5.

Caruso, Alessia

68

11.

Praticò, Silvia

58

6.

Caprino, Antonino

66

12.

Megaro, Maria

46

 

Namen der Ersatzmitglieder in der Reihenfolge der erreichten Stimmenzahl:

 

Name

 

Name

1.

Angoretti, Nazario

4.

Notaro, Immacolata

2.

Mancuso, Alfredo

5.

Settembre, Francesca

3.

Piccioni, Marco

 

 

 

Festa di San Giuseppe

Annullata la festa di San Giuseppe.
Rimane però in vigore il triduo a lui dedicato, ogni sera dalle 18:00 con preghiera di San Giuseppe e Vespri

 


leggi di più

8 Marzo - Giornata internazionale della donna


leggi di più

all´ascolto del Signore

Si invita alla preghiera dei vespri e alla condivisione sulla Parola di Dio.

 

Sabato, 29.02.2020. ore 18:00 nella sala della nostra Comunità.


Quaresima 2020

Mercoledì prossimo, 26.02.2020 iniziamo il cammino di quaranta giorni. Tempo favorevole che richiama alla nostra mente la speranza e la gioia cristiane. Siamo invitati a partecipare alla liturgia con l’imposizione delle ceneri nella sala della nostra Comunità alle 18:30.

 

Si informa inoltre che ogni venerdì alle ore 18:00 avremo la liturgia della via crucis qui in Chiesa.

 

Catechesi gruppo bimbi

 

La vita di ognuno di noi è un viaggio durante il quale, incontriamo diverse persone. Sin da piccoli, impariamo a conoscerle, se ci sentiamo amati, protetti ci affezioniamo a loro, ci fidiamo di loro. Per questo è importante far incontrare Dio ai piccoli il prima possibile rendendolo presente nelle nostre famiglie, portando i bambini nella Comunità, dove si cerca di facilitare questo incontro, con catechesi adatte alla loro età, con giochi e recite.
A questo scopo, invitiamo tutti i genitori, nonni, zii… di impegnarsi a portare i bambini dai 3 anni in su agli incontri del gruppo bimbi che si terrà lunedì nella nostra Comunità dalle 16 alle 18. Per maggiore informazione potete rivolgervi alle Catechiste:

 

la signora Giovanna Zaccaria cell. : 015229010603

 

la signora Pina Patti cell.: 01762207969

 


II Domenica di Quaresima (anno A) - Trasfigurazione di Gesù

PRIMA LETTURA(Gen 12,1-4a)

Vocazione di Abramo, padre del popolo di Dio.

Salmo Responsoriale 32 (33)

Donaci, Signore, il tuo amore: in te speriamo.

SECONDA LETTURA (Rm 5,12-192 Tm 1,8b-10)

Dio ci chiama e ci illumina.

Canto al Vangelo (Cfr. Mc 9,7)

Dalla nube luminosa, si udì la voce del Padre:

"Questi è il mio Figlio, l'amato: ascoltatelo!".

VANGELO (Mt 17,1-9)

Il suo volto brillò come il sole


Carissimi fratelli e sorelle,

Anzitutto auguri a tutte le donne.

Entrati nella II Domenica di Quaresima, siamo in cammino con Gesù verso Gerusalemme.

Il Signore chiama Abramo, e con lui tutti noi, ad abbandonare le sicurezze effimere per approfondire la Sua conoscenza, per insegnargli a seguirLo ed ad affidarsi a Lui.

Il Salmo ci parla della fedeltá e dell’amore che Dio ha per chi Lo teme. Ma cosa è il timore di Dio?

È il timore che hanno manifestato Pietro, Giovanni e Giacomo alla voce di Dio che ha parlato dalla nube. L’irruzione di Dio nella nostra vita che ci dona la consapevolezza del Suo amore e della nostra vera natura.

Preghiamo in questa Santa Messa per avere il coraggio di lasciare il passato e seguire Gesù. Preghiamo anche per chi ha paura del futuro o chi è indeciso. E Per i profughi, ostaggi vittime delle potenze del mondo, in particolare per quelli che in questi giorni che sono alle frontiere fra Grecia e Turchia.

Affidiamo alla Misericordia di Dio i nostri defunti e quanti sono tornati alla casa del Padre in questi ultimi tempi ...

Papa Francesco ci avvia in questa Liturgia con queste parole:

A chi è cristiano compete sempre questa testimonianza evangelica: proteggere la vita con coraggio e amore in tutte le sue fasi. Vi incoraggio a farlo sempre con lo stile della vicinanza, della prossimità: che ogni donna si senta considerata come persona, ascoltata, accolta, accompagnata.

(Udienza al Movimento per la Vita italiano)

Ed ora chiediamo perdono con il canto del kyrie.


Citazioni di Papa Francesco

Citazioni: «Lettera al popolo di Dio che è in cammino in Germania»

Accettare e sopportare la situazione attuale non implica passività o rassegnazione, e ancor meno negligenza; al contrario, presuppone un invito a prendere contatto con quello che in noi e nelle nostre comunità è necrotico e ha bisogno di essere evangelizzato e visitato dal Signore. E ciò richiede coraggio perché quello di cui abbiamo bisogno è molto più di un cambiamento strutturale, organizzativo o funzionale.

Ricordo che nell’incontro che ho avuto con i vostri pastori nel 2015 ho detto loro che una delle prime e grandi tentazioni a livello ecclesiale era credere che le soluzioni ai problemi presenti e futuri sarebbero venute solo da riforme puramente strutturali, organiche o burocratiche, ma che, alla fine della giornata, non avrebbero toccato affatto i nuclei vitali che esigono attenzione. «Si tratta di una sorta di nuovo pelagianesimo, che ci porta a riporre la fiducia nelle strutture amministrative, nelle organizzazioni perfette. Un’eccessiva centralizzazione, anziché aiutare, complica la vita della Chiesa e la sua dinamica missionaria (cfr. Evangelii gaudium, n. 32)».[10]

Papa Francesco,

Lettera al popolo di Dio che è in cammino in Germania

libreria del santo


VANGELO DEL GIORNO

Lunedì 25 Maggio 2020 : Atti degli Apostoli 19,1-8. ()
Mentre Apollo era a Corinto, Paolo, attraversate le regioni dell'altopiano, giunse a Efeso. Qui trovò alcuni discepoli e disse loro: "Avete ricevuto lo Spirito Santo quando siete venuti alla fede?". Gli risposero: "Non abbiamo nemmeno sentito dire che ci sia uno Spirito Santo". Ed egli disse: "Quale battesimo avete ricevuto?". "Il battesimo di Giovanni", risposero. Disse allora Paolo: "Giovanni ha amministrato un battesimo di penitenza, dicendo al popolo di credere in colui che sarebbe venuto dopo di lui, cioè in Gesù". Dopo aver udito questo, si fecero battezzare nel nome del Signore Gesù e, non appena Paolo ebbe imposto loro le mani, scese su di loro lo Spirito Santo e parlavano in lingue e profetavano. Erano in tutto circa dodici uomini. Entrato poi nella sinagoga, vi potè parlare liberamente per tre mesi, discutendo e cercando di persuadere gli ascoltatori circa il regno di Dio.
>> leggi di più

Lunedì 25 Maggio 2020 : Salmi 68(67),2-3.4-5ac.6-7ab. ()
Sorga Dio, i suoi nemici si disperdano e fuggano davanti a lui quelli che lo odiano. Come si disperde il fumo, tu li disperdi; come fonde la cera di fronte al fuoco, periscano gli empi davanti a Dio. I giusti invece si rallegrino, esultino davanti a Dio e cantino di gioia. Cantate a Dio, inneggiate al suo nome, spianate la strada a chi cavalca le nubi: "Signore" è il suo nome, gioite davanti a lui. Padre degli orfani e difensore delle vedove è Dio nella sua santa dimora. Ai derelitti Dio fa abitare una casa, fa uscire con gioia i prigionieri;
>> leggi di più

AZZURROè il colore usato per le feste in onore della Madonna. Non sarebbe un colore liturgico anche se molti sacerdoti ne fanno uso.

BIANCOil bianco indica purezza e santità: è il colore usato a Pasqua e nel tempo di Pasqua, a Natale e nel tempo di Natale, nella festa del Corpo e del Sangue del Signore, nella celebrazione del Battesimo, del Matrimonio e dell’Ordine; è usato anche nelle feste dei Santi e della Madonna.

ORO:          indica gloria, splendore e santità; è usato al posto del bianco per esprimere una maggiore solennità in una festa.

ROSA:        indica penitenza, ma in forma più attenuata rispetto al solito.

ROSSO:     indica il sacrificio sulla croce di Gesù e la divinità dello Spirito Santo, ma anche il sangue sparso dai santi martiri. Si usa nelle solennità del Sacro Cuore di Gesù, il Venerdì Santo, nella solennità della Pentecoste, nelle feste degli Apostoli e dei martiri e per il sacramento della Cresima.

VERDE:      indica attesa e speranza. I paramenti verdi si indossano nel tempo ordinario, sia nei giorni feriali che nelle domeniche.

VIOLA:       indica penitenza, richiamo alla conversione , sofferenza. I paramenti viola si usano in Avvento, in Quaresima, durante il sacramento della penitenza e durante le celebrazioni dei funerali.